Abbigliamento tecnico Bike Mtb il mondo della mountain bike

Bike MTB


Visita la nostra pagina FACEBOOK Novità Mercatino BICI usate

L'abbigliamento del ciclista

La scelta di un abbigliamento adeguato per andare in bicicletta è fondamentale perché incide sulla performance e sulla salute del ciclista , deve essere fatta da chi utilizza la MTB in maniera intensiva o da chi la utilizza per la classica scampagnata della domenica. Nel primo caso , utilizzo della MTB per sport , la scelta dell'abbigliamento dovrà essere orientata verso un abbigliamento di tipo Tecnico, mentre per la scampagnata della domenica dovrà essere orientata verso un abbigliamento a strati (in gergo generalmente chiamato a cipolla), un abbigliamento comodo che permette di spogliarsi mano a mano che si comincia a sudare, in modo tale che gli indumenti restino bagnati il meno possibile.
La nostra attenzione sarà focalizzata sull' abbigliamento tecnico.

Parecchie sono le ragioni che portano un amante delle ruote grasse alla scelta dell'abbigliamento tecnico perché risulta essere: antivento, idrorepellente, traspirante, riflettente,leggero.
SI pensi al GORE-TEX e WIND STOPPER (di seguito verranno trattati in dettaglio), queste membrane sono utilizzate dai principali marchi di abbigliamento tecnico-sportivo nella produzione di giacche impermeabili e a vento, scarpe e accessori per la pratica di attività sportive all'aperto, e sono stati testati anche nelle condizioni più estreme.
Tutte queste caratteristiche possono essere più o meno combinate tra loro, ma la cosa fondamentale è che sia traspirante e che riesca a portare in superficie il sudore e asciugarsi nel minor tempo possibile.

In commercio esistono molte di aziende che producono capi per abbigliamento da ciclismo-mtb altamente performanti in questa sezione, dopo una breve descrizione degli indumenti, sono riportate le caratteristiche tecniche dei alcuni grossi marchi.

Ecco qual' è un abbigliamento-equipaggiamento tipico per chi va in bici:

Casco 
Il casco è di fondamentale importanza: bisogna  fin da subito abituarsia portarlo , perché a volte anche una caduta banale senza casco potrebbe avere conseguenze fatali. Di caschi ne esistono di varie forme modelli e peso, l'importante è sentirlo , che abbia una buona vestibilità, che abbia fori di aerazione per il calore e magari una retina per la protezione dagli insetti.

 
Guantini 
Sono indispensabili proteggono le mani da possibili irritazioni per il contatto prolungato col manubrio e soprattutto sono un'importante difesa contro le escoriazioni in caso di caduta,ammortizzano le vibrazioni impresse dal suolo alle mani e polsi,in commercio ve ne sono parecchie soluzioni con fondamentale attenzione ai materiali per la protezione e assorbimento delle vibrazioni

 

Occhiali 
Gli occhiali devono essere leggeri e infrangibili. Andare in bici significa esposizione continua agli agenti atmosferici: sole, ma soprattutto vento. Gli occhiali sono inoltre una buona protezione contro gli insetti.

 
Pantaloncini
Dotati di un fondello in fibra sintetica (un tempo si usava la pelle di daino) per proteggere il perineo, la zona più sollecitata quando si sta seduti in sella, garantiscono la giusta libertà di movimento. Il freddo non aiuta i muscoli dunque, ad esclusione del periodo estivo, è buona norma coprirsi le gambe con modelli lunghi oppure con i praticissimi "gambali", semplici prolunghe facili da indossare che coprono le gambe "allungando" i pantaloncini corti. Da indossare la mattina quando fa ancora fresco e poi toglierli quando il sole è alto e la temperatura gradevole.
 

Underwear 
Va molto bene la maglia intima modello a "rete", che evita alla maglietta a contatto con l'esterno di impregnarsi di sudore, favorendo così possibili colpi di freddo.
 

 
Maglia
La maglia a contatto con l'esterno deve essere In materiale leggero e sintetico, in grado di asciugarsi subito in caso di pioggia o sudorazione abbondante.
 
 
 
 



Giubbino antivento -antipioggia
È indispensabile un capo antivento traspirante come Windtex o Windstopper. Si tratta di membrane sottili, leggere e microporose inserite a "sandwich" all'interno di altri tessuti, che hanno la proprietà di permettere la traspirazione all'esterno del vapore prodotto dal corpo e contemporaneamente di essere totalmente impermeabili al vento. Costituiscono la grande scoperta dell'ultimo decennio.
 Per la pioggia va bene una giacchetta impermeabile leggera, poco ingombrante, facilmente trasportabile in una tasca. 


SCARPE
Le calzature dipendono dal tipo di pedali; ormai quasi tutte le MTB hanno i pedali a sgancio rapido per cui sono d'obbligo calzature speciali da MTB (esistono in commercio vari modelli). A chi non dispone di pedali a sgancio rapido suggerisco di abituarsi ad usare le gabbiette punta-piedi (anche aperte) per avere un punto di appoggio più saldo; in questo caso, è sempre possibile usare indifferentemente sia le calzature da MTB che le calzature da footing.


Luci 
Immancabile per le notturne deve essere la presenza si una lampadina fissata sul manubrio della Mtb e all'occorrenza vi sia la possibilità di toglierla, un esempio è riportato nella foto.









Commenti dei nostri lettori